Centro Servizi Antincendi sas


Vai ai contenuti

Argon

Gas Tecnici

L'argon è un elemento chimico estremamente stabile, inodore e insapore sia nella sua forma liquida che in quella gassosa. È due volte e mezzo più solubile in acqua dell'azoto, che ha circa la stessa solubilità dell'ossigeno. Non sono noti dei veri composti chimici contenenti argon, per cui è stato spesso considerato un gas inerte.
L'argon è usato nell'illuminotecnica, perché non reagisce con il filamento incandescente delle lampadine, nemmeno ad alte temperature, quando l'azoto biatomico diventa instabile. Altri usi:
come scudo di gas inerte in molte forme di saldatura, per metalli come il tungsteno e il titanio;
come copertura inerte nella fabbricazione di titanio e altri elementi molto reattivi;
come atmosfera protettiva nella crescita di cristalli di silicio e germanio;
l'argon-39 è usato per molti scopi, soprattutto ice coring. Viene anche usato per datare falde acquifere;
procedure di criochirurgia come la crioablazione usano argon liquido per distruggere cellule cancerose;
i sommozzatori lo usano per gonfiare le mute stagne, grazie al suo potere termoisolante;
per la misurazione delle oscillazioni dei neutrini provenienti dal CERN di Ginevra, nel laboratori dell'INFN scavati all'interno del Gran Sasso.

Home Page | Saldatura | Subacquea | Antincendio | Collaudi | Gas Tecnici | Gallery | Prodotti | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu